Banner Circolo Tennis

Serie A2, sconfitta a Treviglio e quinto posto nel girone

Non arriva la tanto sperata vittoria nella trasferta di Treviglio. La formazione aquilana aveva solo un risultato a disposizione nell’ostica trasferta lombarda, ma gli avversari si sono dimostrati più forti e compatti e hanno portato a casa i tre punti. Anche un pareggio avrebbe permesso alla squadra trevigliese di mantenere il quarto posto e di disputare in casa il primo turno del tabellone dei play-out. Per il CT L’Aquila ora sarà prima la trasferta a Lecco, e in caso di sconfitta, il doppio confronto con il CT Trento, a decretare se l’anno prossimo verrà mantenuta la categoria.

Nei confronti odierni i rimpianti arrivano soprattutto nei match di singolare dove la formazione aquilana riesce a raccogliere appena un punto sui 4 a disposizione. Nette le sconfitte di Picchione e Iarossi, rispettivamente per mano di Mattia Scotti e Andrea Fiorentini. Il punto della bandiera lo porta a casa un ottimo Gianluca Di Nicola, che evita la rimonta da Alberto Brizzi, ex 230 del mondo, rifugiandosi nel terzo set. Molto positiva anche la prestazione di Enrico Iannuzzi, che tiene testa per lunghi tratti del match al già 796 del mondo Davide Pontoglio, classifica FIT 2.2. Dopo un primo set in cui il trevigliese riesce grazie a un break a fare suo il parziale, nel secondo Iannuzzi trova un importante break che gli permette di condurre per diverso tempo prima di subire il rientro dell’avversario. Alla fine è Pontoglio ad avere la meglio e a portare a casa il match con lo score di 7 giochi a 5. Andati al riposo sul 3-1 ogni chance di vittoria era ormai compromessa e non più praticabile, essendo rimasti a disposizione appena 2 punti. Scesi in campo per pura formalità le coppie hanno abbandonato i rispettivi match e chiuso con il punteggio totale di 4 punti a 2.

Testa ora al primo match di play-out contro il TC Lecco sui campi in sintetico del circolo lombardo, che tra le sue fila può vantare la presenza del numero 597 ma ex 300 del mondo Lorenzo Frigerio oltre a una lunga lista di classificati 2.4. Per imporsi nella serie sarà fondamentale giocare ogni match con la massima concentrazione e attenzione, cercando di mettere quel qualcosa in più per ipotecare il prima possibile la permanenza nella serie.

 Cattura